L’idea

Marco: “Ma che caldo fa oggi?!? “

Simone: “Non si resiste! Passami lo spruzzino…”

Marco: “Pensa se inventassero un dispositivo automatico capace di rinfrescarti mentre sei sul tuo lettino a rilassarti…”

E’ andata più o meno cosi: un’idea nata in un afoso sabato pomeriggio estivo trascorso in spiaggia a prendere il sole, aspettando che giungesse la sera per andare a divertirci a Riccione. Erano gli inizi degli anni novanta e, sdraiato sul lettino, ti permettevi di fantasticare a voce alta con i tuoi amici…Un pensiero, quello del dispositivo automatico, che regolarmente, col passare degli anni, tornava a presentarsi ogni estate, non appena, in spiaggia o in piscina, usavamo uno spruzzino acquistato in edicola o al supermercato…un sogno che non è rimasto chiuso in un cassetto e che oggi, dopo tanti sacrifici, diventa realtà.

2